• Panorama-Orvieto-inverno.jpg
  • Panorama-Orvieto-Porta-Romana.jpg
  • Panorama_Orvieto-roccaripesena.jpg
  • Tetti-Orvieto-duomo.jpg
  • Vigneti-Allerona-Poggio-del-Lupo-Orvieto.jpg
 E-mail

 

Carnaiola, una frazione di Fabro

 

Le prime notizie risalgono al periodo romano, quando una fortificazione venne costruita presso il ponte del Muro Grosso, una chiusa realizzata per limitare gli effetti delle piene della Val di Chiana durante il riversamento nel Tevere, forse su diretto volere di Nerone nel 65 d.C.[2]. Sembra che in questa zona si congiungessero una variante della strada romana Cassia e la Traiana.

All'inizio dell'XI secolo vi venne costruito un castello a scopo difensivo, prima abitato da un certo Paris de Philipensibus e poi da membri dei Monaldeschi e dalla Congregazione dei Baroni.

Il Baglioni (uno storico) racconta che il capitano di ventura Francesco da Carnaiola assaltò Città della Pieve nel 1449.

Il conte Oratio di Marsciano poi rimaneggiò il castello nel XVI secolo e lo trasformò in palazzo nobiliare: gli alti costi della ristrutturazione costrinsero gli eredi di questo alla sua vendita.

Durante il XIX secolo fu proprietà dei senesi Meoni di Buonconvento: insieme a loro abitò per un certo periodo anche il conte Giovanni Cozza, padre dell'archeologo, architetto, pittore e inventore Adolfo Cozza. Dal 1922 appartiene ad altro proprietario.

Il borgo è cresciuto nel XV secolo lungo la strada che conduceva al castello.

Comune autonomo fino al 1869 quando fu accorpato dall'attuale comune che all'epoca faceva parte della provincia di Perugia[3].


 

Monumenti e Manifestazioni


 

  • Castello medievale, con quattro torrioni angolari e le mura di cinta dotate di feritorie. Contiene affreschi di scuola manierista;
  • Chiesa della Beata Vanna, costruita sul luogo di nascita della mistica;
  • Chiesa dei Ss. Severo e Salvatore (XVI secolo).

 


 

Prenotazione Tavoli al Vinosus

Prenotate ora il Vostro tavolo e non avrete mai sorprese.

 

Chiamateci  ai Numeri: 

Tel: 0763 -341907

Cell: 320 7225289

Cell: 340 6690597


Oppure inviate una email di Prenotazione o Richiesta  Informazioni



Mappa Territorio Orvietano